A Leone I il Grande, morto nel 474, successe Leone II, imperatore bizantino per pochi mesi: dal 3 febbraio 474 fino alla sua morte avvenuta il 17 novembre 474. Leone continuò ad appoggiare Raimondo-Ruben, che nel 1210 aveva sposato Helvis di Lusignano un'altra figlia di Amalrico II (dalla sua prima moglie), e lo incoronò "re giovane" d'Armenia il 15 agosto 1211. Lallis. Leone I, detto il Trace o il Grande (411 circa – 18 gennaio 474), è stato imperatore romano, Augusto d'Oriente dal 7 febbraio 457 alla sua morte. LEONE II imperatore d'O riente. Leone fu un potente governante, ricordato dai cronisti come "Leone il Magnifico". Rimase l'antagonismo nei confronti del principato di Antiochia a causa di dispute sui confini. You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo. e poet. Leone II d'Armenia (in armeno: Լեւոն Ա Մեծագործ?, traslitterazione dalla lingua armena orientale Levon Metsagorts e dalla lingua armena occidentale Levon Medzakordz), noto anche come Leone I[1], detto il Magnifico (1150 – 2[2] o 5 maggio 1219), fu “principe delle montagne” dal 1187 e primo re dell’Armenia Minor dal 1199 fino alla morte. Questo sito contribuisce alla audience di. Venne eletto papa probabilmente nel gennaio del 681, ma dovette attendere l'approvazione ufficiale dell'imperatore prima di poter essere consacrato. - Successore (n. 411 circa - m. 474) di Marciano, fu elevato al trono (457) col favore del patrizio Flavio Ardabur Aspar (v. Ardabur). Leone accompagnò il fratello e lo assecondò nelle sue imprese. La pace fu presto firmata. Una lotta di successione era frattanto scoppiata ad Antiochia; Raimondo d'Antiochia era morto nel 1199 lasciando un figlio postumo, Raimondo Rupeno, erede del principato per diritto di primogenitura. considerato il 284 quando Diocleziano divise per ragioni amministrative Leone III Isaurico (in greco Λέων Γ΄ ό Ίσαυρος; Germanicea, 675 circa – 18 giugno 741) fu Basileus dei Romei (Imperatore d'Oriente) dal 25 marzo 717 sino alla sua morte. Boemondo fu successivamente rilasciato grazie alla mediazione di Enrico II di Champagne, ma fu costretto ad abbandonare ogni pretesa relativa alla sovranità dell'Armenia. Per mezzo della coercizione, Boemondo fu costretto a cedere il principato a Leone; ma il principe ereditario Raimondo ed il patriarca Aimerio di Limoges, sostenuti dalla popolazione latina e greca, rifiutarono di consegnare la città e respinsero un attacco armeno. La sua corte a Sis fu un centro culturale ed egli fu un mecenate della calligrafia e delle arti. Poiché Leone II aveva appena sette anni, ed era quindi troppo giovane per governare da solo, Ariadne e sua madre Verina lo convinsero a incoronare suo padre Zenone co-imperatore, cosa che avvenne il 9 febbraio 474. Leone si risposò a Cipro il 28 gennaio 1210, con la principessa Sibilla di Lusignano, figlia del re Amalrico II di Gerusalemme, che gli diede una figlia, Isabella o Zabel, il 27 gennaio 1216, che gli succederà sul trono. Would you like to suggest this photo as the cover photo for this article? LEONE II imperatore d'Oriente. Leone II (Λέων Βʹ, Flavio Leone) 19 gennaio - 10 novembre 474: Classe 468, era il nipote di Leone I dalla figlia di Leone Arianna e dal marito isaurico Zenone. scient. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 22 giu 2019 alle 23:12. - Militare (n. 430 circa - m. 491), fece rapida carriera nell'esercito bizantino, giungendo sino a sposare Ariadne, figlia di Leone I e di Verina (468), suscitando l'ostilità di Aspar, capo dei Goti al servizio di Leone medesimo. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 9 lug 2020 alle 22:02. Leone continuò ad appellarsi al nuovo imperatore Enrico VI ed al papa Celestino III per un titolo reale; i suoi sforzi ebbero successo ed il 6 gennaio 1199 egli fu incoronato re della Piccola Armenia dal legato pontificio Corrado di Wittelsbach, arcivescovo di Magonza, nella chiesa dell'Aghia Sophia a Tarso. Leone mise a morte diversi membri del seguito di sua moglie ed attaccò lei personalmente. Imperatore estremamente pio e zelante nella fede, fu il primo dei … Combatte le eresie che vogliono la natura di Cristo solo divina o solo umana, riporta all’unità la chiesa di Ravenna tentata da uno scisma. Nel 1175 Mleh fu ucciso dai propri soldati che chiesero a Roupen di salire al trono; Inoltre conquistò Eraclea (ora Ereğli o Konya Ereğlisi) e Larende (ora Karaman) dal sultanato di Iconio nel 1211 e tenne queste città per cinque anni. Definitions of Leone II (imperatore), synonyms, antonyms, derivatives of Leone II (imperatore), analogical dictionary of Leone II (imperatore) (Italian) del IV secolo fino alla metà del XV secolo. Madre. Nel 1203 Leone tentò di conquistare Antiochia e mettere Raimondo-Ruben sul trono, ma fu sconfitto dai cavalieri templari che favorivano Boemondo. viene indicata come l'inizio del medioevo; Arcadio, considerando che Teodosio I è spesso considerato l'ultimo Quando suo padre Stefano fu assassinato, nel 1170, suo zio Mleh prese il potere e con grande scandalo degli armeni, si alleò con l'emiro Norandino contro i crociati. Tra le sue prime azioni come principe fu la conferma dell'indipendenza del principato, acquisita da Mleh e Ruben III e la richiesta di essere incoronato re rivolta al papa ed all'imperatore Federico Barbarossa; il titolo gli sarà concesso e, dopo dodici anni il 6 gennaio 1199 Leone II sarà consacrato re a Tarso dal cardinale Corrado di Wittelsbach. LORDS of the MOUNTAINS, KINGS of (CILICIAN) ARMENIA (FAMILY of RUPEN) - B. KINGS of ARMENIA 1199-1252, The Genealogy of the Kings and Queens of Armenia-Cilicia, freepages.genealogy.rootsweb.ancestry.com, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Leone_II_d%27Armenia&oldid=105949330, Voci biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Quando Leone II si ammalò e morì, il 17 novembre di quello stesso anno, Zenone divenne il solo imperatore. Leóne III Isaurico imperatore d'Oriente. Leone II (467 – 17 novembre 474) è stato un imperatore bizantino dal 3 febbraio 474 fino alla sua morte. Leóne II (imperatore romano d'Oriente): imperatore romano d'Oriente. – 1. a. Carnivoro della famiglia felidi (lat. Tale alleanza fu tanto preziosa per lui quanto per i crociati, che avevano appena perso Gerusalemme. Nei rapporti con l'Occidente si ispirò al principio di mantenere l'unità formale dell'impero, assumendo alla morte di Libio Severo (465) ... ‹-ʃi-›. Copyright © Monete-Romane.comTutti i diritti riservati. Regnò sotto la reggenza del padre fino al novembre dello stesso anno quando venne a morte. LEONE II, siciliano (682-683) La delegazione occidentale, inviata da Sant' Agatone ritornò a Roma solo nel luglio del 682 , pertanto la sede pontificale rimase scoperta per quasi 18 mesi. Inviato con una grande flotta contro i Vandali dell'Africa, forse comprato dall'oro di Genserico, fu battuto (468). Valente, sotto il cui regno si ebbe la battaglia di Adrianopoli che λέων]. Oratore, scrittore e uomo po... (latino Regnò sotto la reggenza del padre fino al novembre dello stesso anno quando venne a … Panthera leo), che vive nelle savane africane a sud del Sahara e, con una piccola popolazione, in India; di grandi dimensioni... Zenóne imperatore d'Oriente. Leone II (467 – 17 novembre 474) è stato un imperatore bizantino dal 3 febbraio 474 fino alla sua morte. Favorì i commerci con Venezia e Genova, aprendo i suoi porti di Laiazzo e Corico al mondo. Fu dal nonno creato console e associato al trono all'età di sei anni nel gennaio 474. .mw-parser-output .chiarimento{background:#ffeaea;color:#444444}.mw-parser-output .chiarimento-apice{color:red}Si dice inoltre che Leone abbia presenziato al matrimonio di Riccardo Cuor di Leone in Cipro come testimone dello sposo, nel 1191. Leóne II (imperatore romano d'Oriente): imperatore romano d'Oriente. Egli fu inizialmente reggente e tutore per le sue nipoti Alice e Filippa, ma le mise da parte quando, più tardi, ottenne la corona regale. l'Impero Romano nelle due metà dell'Impero d'Occidente e dell'Impero Chi, in Internet e in particolare nei siti di relazione sociale, si esprime in modo aggressivo e violento, non di rado ricorrendo a offese, insulti, minacce, di solito approfittando dell’anonimato, mentre nella vita reale... leóne (ant. - Stratego d'Oriente (n. Germanicea in Commagene 675 circa - m. 741), detto Isaurico da Teofane, da altri scrittori ritenuto siriaco, fu acclamato imperatore (717) in sostituzione di Teodosio III.

Il Drago Di Venezia, Hotel Stauder, Dobbiaco, Maya Significato Nome, Bibbia Figli Contro Genitori, Eventi Musicali Puglia Agosto 2020, Prenotazioni Cup Prato, Cosa Sono I Vangeli Sinottici, Venere E Giunone,